Gadda apre le porte ai giovani

Gadda apre le porte ai giovani

Si è svolto lo scorso 15 novembre il PMI Day, ottava edizione della Giornata nazionale delle piccole e media imprese, organizzata dalla Piccola Industria di Confindustria.
Gadda è membro effettivo del comitato territoriale, presso Confindustria Canavese, e quest’anno ha deciso di aprire le porte dello stabilimento di Colleretto Giacosa (TO) ad una classe di studenti di terza media.
L’edizione 2017 del PMI Day ha fatto registrare, quest’anno, il record di partecipazione; in Canavese, infatti, sono stati coinvolti circa mille studenti e 38 aziende. Per i ragazzi si è trattato di un vero e proprio “viaggio nel futuro”, un’esperienza utile per le scelte sullo sbocco professionale.
Anche per Gadda è stato un momento importante; non è sempre facile far comprendere a persone esterne – specie se di giovane età – come è organizzato il lavoro in una impresa che produce, ma gli imprenditori vogliono essere vicini agli studenti ed alle loro famiglie nel momento di una scelta importante per il futuro delle giovani generazioni; è anche per questo, oltre che per sostenere gli insegnanti ed i dirigenti scolastici nelle attività di orientamento, che abbiamo deciso di accogliere in azienda i giovani del nostro territorio, dando loro la possibilità di vedere con i propri occhi come si lavora tutti i giorni in azienda, incontrando i protagonisti delle varie aree.
Dopo l’accoglienza ed una parte introduttiva e descrittiva nella sala riunioni la visita è proseguita negli uffici (amministrazione, progettazione, marketing) e nelle aree produttive dello stabilimento, dove i responsabili hanno illustrato ai ragazzi, in modo semplice e chiaro, le fasi del processo produttivo. Un forno industriale è frutto di un procedimento complesso, e gli studenti hanno avuto modo di vederne i vari passaggi.
Il PMI Day 2017 si è svolto, a livello nazionale, all’insegna della lotta alla contraffazione. Per questo, accanto all’impegno delle istituzioni, nella loro azione di contrasto e prevenzione, è necessaria una maggiore e più diffusa consapevolezza sull’entità e l’impatto di questo fenomeno sull’economia e sulla società. Ai ragazzi in visita abbiamo trasmesso questi messaggi, illustrando loro come la qualità di una produzione così importante come i forni industriali necessiti, per essere riconosciuta ed apprezzata in tutto il mondo, di costante eccellenza, dalla progettazione alla realizzazione.

Condividi questo post